• Anteprima di VisualARQ 2.0: creazione di stili a partire da definizioni di Grasshopper

    Questo video mostra un'anteprima di uno dei principali miglioramenti della prossima versione del programma, VisualARQ 2.0: la possibilità di creare stili di oggetto di VisualARQ a partire da definizioni di Grasshopper.

    Questa nuova funzionalità consentirà agli utenti di generare dei nuovi stili di oggetto di VisualARQ caricando definizioni di Grasshopper create da altri utenti. I componenti di Grasshopper che definiscono la geometria si trasformeranno in componenti dei nuovi stili di oggetto di VisualARQ ed i valori numerici di Grasshopper si trasformeranno nei parametri per editare questi nuovi oggetti di VisualARQ nel modello.

    Questo processo si svolgerà tramite le finestre di dialogo di VisualARQ, per cui non ci sarà bisogno di conoscere Grasshopper. Gli utenti di Grasshopper potranno generare delle definizioni per i nuovi oggetti parametrici e gli utenti che non conoscono Grasshopper dovranno solo caricare queste definizioni di Grasshopper nella finestra di dialogo degli stili di VisualARQ, inserendole nel modello ed editandole come qualsiasi altro oggetto di VisualARQ.

    Non ci saranno limiti di progettazione o nel livello di dettaglio per i nuovi oggetti di VisualARQ, venendo questi limiti determinati dalla definizione dell'utente.

    Inoltre, un'unica definizione di Grasshopper verrà usata per avere vari oggetti modificabili nel modello, con parametri diversi.

    Questa nuova funzionalità rappresenterà uno straordinario miglioramento per quanto riguarda la generazione di nuovi oggetti 100% parametrici e l'espansione della libreria utente di oggetti.

  • VisualARQ 1.9.4 disponibile

    VisualARQ 1.9.4 è disponibile per il download. Questa nuova service release risolve alcuni bug ed apporta maggiore flessibilità ai file di importazione IFC. Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.

    Vi invitiamo a scaricarlo!

    Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

    1. Se siete utenti di VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.9.4
    2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.
  • Case study: flusso di lavoro progettuale con VisualARQ ed Arena4D

    I seguenti progetti presentano il lavoro di Andrea Gavagnin, un architetto italiano che ricrea virtualmente degli edifici esistenti in collaborazione con l'architetto Cristian Boscaro.

    Andrea e Cristian hanno presentato il loro progetto di rilievo, modellazione e produzione di elaborati planimetrici bidimensionali del faro di Bibione in occasione dell'11º RhinoDay che ha avuto luogo lo scorso 14 novembre nella città di Padova. Lo scopo della loro presentazione era mostrare come Rhino, VisualARQ ed Arena4D hanno contribuito a migliorare l'efficacia del loro lavoro.

    Il progetto del faro di Bibione era finalizzato a testare e valutare l’efficacia di VisualArq e Arena4D. Gli architetti hanno usato il plug-in Arena4D per visualizzare la nuvola di punti ottenuta dalla scansione 3D all'interno di Rhino.

    Tutto il resto l'ha fatto VisualARQ:

    Faro Bibione 1

    Il committente del progetto del faro aveva richiesto la fornitura di 4 piante, 4 prospetti e 2 sezioni bidimensionali a partire dall'edificio scansionato.

    Usando tecniche tradizionali (Autocad per il disegno bidimensionale ed il plug-in Leica Cloudworks per importare le nuvole di punti), Andrea impiegò circa 4-5 giorni per produrre questi elaborati.

    Usando Rhino ed i plug-in VisualArq ed Arena4D, invece, Andrea impiegò solo 1,5 giorni per modellare e produrre gli elaborati planimetrici bidimensionali.

    Faro Bibione 2

    Oltre al risparmio di tempo, Andrea sottolinea altri vantaggi dell'uso di VisualArq abbinato a Rhino per i suoi progetti:

    1. La velocità di modellazione dell’intero edificio in 3D usando gli oggetti architettonici parametrici di VisualARQ.
    2. La possibilità di ottenere tutti gli elaborati necessari (piante, prospetti e sezioni) dal modello 3D. Essi sono collegati al modello e vengono aggiornati ad ogni modifica. Non è necessario ridisegnarli da capo.
    3. La flessibilità con cui si possono modellare elementi complessi, che sarebbero di difficile gestione in altri pacchetti software.
    4. La possibilità di creare porte e finestre a partire da curve bidimensionali, grazie al comando vaApertura > DaCurve.

    Il secondo progetto, una casa residenziale, è un caso pratico di rilievo e modellazione 3d finalizzata alla produzione di elaborati 2D per successive pratiche edilizie.

    Progetto di Andrea Gavagnin con VisualARQ
    Andrea spera di avere la possibilità di utilizzare ancora Visualarq per futuri progetti. Noi, a nostra volta, speriamo di poterveli mostrare presto!

    Immagini concesse da Andrea Gavagnin (andrea@gavagnin.com).

  • VisualARQ all’11º RhinoDay Italia

    11RhinoDay2015

    11º RhinoDay Italia

    Sono aperte le iscrizioni per partecipare all'11º RhinoDay italiano, organizzato dall'Università degli Studi di Padova (Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) e sponsorizzato dall'azienda ZEN'S srl.

    Oltre alle presentazioni degli utenti, ci saranno varie altre presentazioni interessanti: Francesc Salla (Asuni CAD) mostrerà VisualARQ e Giulio Piacentino e Giuseppe Massoni (McNeel) mostreranno le ultime novità su RhinoPython, Grasshopper e Rhino rispettivamente.

    La partecipazione al RhinoDay è gratuita. Per iscriversi, inviare l'adesione all'ing. Vittorio Carlotto.

    Programma e dettagli

  • VisualARQ 1.9 disponibile

    From VA to Revit IFC fusion 600VisualARQ 1.9 è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.9. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

    Vi invitiamo a scaricarlo!

    1. Se siete utenti di VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.9
    2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.

    Novità della versione 1.9

    Questa versione risolve tutti i bug noti ed include un numero significativo di nuove funzioni:

    • Importazione IFC
    • Assegnazione di etichette IFC
    • Solai multistrato (video)
    • Le colonne si possono creare a partire da blocchi per la rappresentazione 2D/3D (video)
    • Opzione per l'inserimento di aperture nelle facciate continue
    • Facciate continue con pannelli curvi
    • Aggiunto un punto di controllo alle facciate continue inclinate
    • Orientamento delle etichette (video)
    • Profondità di campo nelle viste in pianta

    Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.

  • VisualARQ 1.8.4 disponibile

    VisualARQ Cinese
    VisualARQ 1.8.4
     è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.8.4. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

    Vi invitiamo a scaricarlo!

    1. Se siete utenti di VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.8.4.
    2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.

    Novità della versione 1.8.4

    Questa nuova service release risolve tutti i bug noti ed include la traduzione al cinese dell'interfaccia utente e dei modelli template.

    Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.

  • Rilasciata la WIP XII di Lands Design

    Lands Design WIPXII blog

    La versione WIP XII di Lands Design è stata rilasciata di recente.

    Lands Design per Rhino è un software per la progettazione di giardini, spazi verdi e del paesaggio che funziona in ambiente Rhino.

    Lands Design fornisce una serie di strumenti per la modellazione di progetti paesaggistici in 3D e 2D. Il programma consente di ottenere facilmente delle tavole tecniche, creare delle immagini realistiche ed effettuare dei tour virtuali.

    Lands Design è ideale per gli architetti del paesaggio, i pianificatori urbanistici, i designer ed i disegnatori tecnici, i tecnici comunali, i costruttori edili, i vivaisti, i giardinieri, ecc.

    Una delle principali caratteristiche della WIP XII di Lands Design è che ora il programma può essere eseguito su sessioni standard di Rhino.

    In questo modo, Lands Design e VisualARQ possono funzionare insieme all'interno della stessa sessione di Rhino.

    Qui troverete altre nuove funzioni e miglioramenti. Lands Design è in fase "Work In Progress" ed è gratuito.

    Ogni versione dura più o meno tre mesi e scade al rilascio della successiva WIP o della prima versione beta.

    Vi invitiamo ad aderire alla comunità di Lands Design, dove potrere condividere i vostri progetti e le vostre idee e risolvere eventuali dubbi.

  • Suddividere una trave in varie parti

    In VisualARQ non esiste un comando per suddividere una trave in varie parti. Tuttavia, lo si può fare usando una semplice definizione di Grasshopper con VisualARQ Grasshopper Components.

    (Occorre aver installato sia Grasshopper che VisualARQ Grasshopper Components).

    Passi:

    1. Digitare "Grasshopper" sulla linea di comando per lanciare Grasshopper.
    2. Aprire la definizione "Beam Split.gh" da Grasshopper.
    3. Cliccare con il tasto destro sul componente "Beam Param" per assegnare la trave di VisualARQ al modello che si desidera suddividere.
    4. Definire il numero di parti in cui si desidera suddividere la trave.
    5. Eseguire il bake del componente "Beam". Per farlo, cliccare con il tasto destro sul componente "Beam" e selezionare l'opzione "Bake". Questa operazione trasforma l'anteprima della trave in varie travi con cui s¡ può lavorare in VisualARQ.
    6. In Rhino, eliminare la trave originale.

    La definizione ottiene semplicemente la curva di percorso della trave selezionata, la suddivide in vari segmenti e crea delle nuove travi dai segmenti risultanti.

    La stessa definizione può essere usata per i muri, le facciate continue e le ringhiere di VisualARQ, sostituendo i componenti Beam con i componenti dei tipi di oggetto corrispondenti.

    Beam split post

  • VisualARQ 1.8.3 disponibile

    Vista in pianta di 1.8.3 VisualARQVisualARQ 1.8.3 è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.8.3. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

    Vi invitiamo a scaricarlo!

    1. Se siete utenti di VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.8.3.
    2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.

    Novità della versione 1.8.3

    Questa nuova service release risolve tutti i bug noti ed include la traduzione al ceco dell'interfaccia utente e dei modelli template.

    Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.

    Grazie!

    Il team di VisualARQ desidera ringraziare i seguenti utenti, i quali ci hanno aiutato a trovare gli errori risolti in questa service release: Jan S. (responsabile della traduzione al ceco), Ricardo B., Simon C., Ulrich G., Vianney G., Lucas M., Kenneth N., Toni Ö., Dave P., Andrzej S. e Petr T.

  • Webinar “VisualARQ 1.8: BIM and architectural tools for Rhinoceros” registrato

      Coloro che si sono persi il webinar "VisualARQ 1.8: BIM and architectural tools for Rhinoceros" tenuto l'1 ottobre 2014 (in inglese) ed il 16 ottobre 2014 (in spagnolo) possono seguirlo qui:

    Il webinar offre una panoramica di VisualARQ e si incentra sulle nuove funzionalità di 1.8, tra cui:

    • Come lavorare su livelli diversi usando il nuovo gestore dei livelli. (Modello usato: progetto "Casa das Canoas" di Oscar Niemeyer).
    • Come modellare velocemente una casa semplice usando oggetti architettonici parametrici 3D (muri, solai, scale, ringhiere, porte, finestre, tetti...).
    • Come convertire curve in oggetti di VisualARQ in pochi clic.
    • Come creare nuovi stili con gli oggetti architettonici di VisualARQ e modificarli.
    • Come creare automaticamente tavole con piante, sezioni e prospetti da un modello 3D.
    • Come generare altri documenti 2D di un progetto: prospetti di porte e finestre, tabelle di computo degli oggetti, etichette, aree dei locali...
    • Come esportare il modello in formato IFC da Rhino a Revit.
    • Una panoramica dell'add-on VisualARQ Grasshopper Components

    Il webinar in inglese è stato organizzato da Novedge ed introdotto da Barbara D'Aloisio (Novedge). Il webinar in spagnolo è stato organizzato da McNeel e McNeel Miami ed introdotto da Jackie Nasser (McNeel Miami). Entrambi i webinar sono stati presentati da Francesc Salla (Asuni CAD).