Beta 6 di VisualARQ 2.0 rilasciata

È disponibile per il download una nuova versione Beta di VisualARQ 2.0. Gli utenti di VisualARQ possono scaricare e provare questa nuova versione beta, la quale offre nuove funzionalità importanti:

  • Le definizioni di Grasshopper usate per gli stili di oggetto di VisualARQ sono incorporate nel file .3dm di Rhino.
  • Aggiunta una nuova modalità di visualizzazione "Concettuale".
  • Gli stili di oggetto di VisualARQ da definizioni di Grasshopper possono avere una rappresentazione diversa per la vista in pianta e la vista modello.
  • Aggiunti nuovi componenti per creare, referenziare ed esplodere Testi e Riempimenti in Grasshopper.
  • Testo e riempimenti si possono integrare negli stili di VisualARQ creati a partire da definizioni di Grasshopper.

Elenco completo dei miglioramenti, delle modifiche e dei bug risolti qui.


VisualARQ 1.9.7 disponibile

VisualARQ 1.9.7 è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.9.7. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

Vi invitiamo a scaricarlo!

Novità

Questa nuova service release migliora le prestazioni di velocità nei modelli di grandi dimensioni e risolve tutti i bug noti. Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.


Tutorial passo a passo su come create uno stile di oggetto di VisualARQ a partire da una definizione di Grasshopper

Colonna da GH a VA

La possibilità di creare nuovi stili di oggetto di VisualARQ a partire da definizioni di Grasshopper è una delle principali funzionalità della prossima versione 2.0 di VisualARQ. (La versione Beta è già disponibile per il download).

In questo tutorial passo a passo, imparerete a creare nuovi stili a partire da definizioni di Grasshopper.

Gli stili di Grasshopper vengono creati e gestiti dalla finestra di dialogo delle proprietà degli stili di ciascun tipo di oggetto di VisualARQ. L'esempio selezionato per il tutorial mostra una "Colonna" parametrica semplice creata a partire da un loft tra due cerchi, con i seguenti parametri:

  • Altezza
  • Raggio inferiore
  • Raggio superiore

Beta di VisualARQ 2.0 disponibile!

Beta di VisualARQ 2.0 rilasciata Blog

La versione Beta di VisualARQ 2.0 ora è disponibile per il download. Gli utenti di VisualARQ possono scaricare e provare questa nuova versione beta, la quale offre la maggior parte delle nuove funzionalità previste per la versione finale:

  • Stili di Grasshopper: possibilità di creare stili di oggetto di VisualARQ a partire da definizioni di Grasshopper.
  • Disegni vettoriali 2D: stampa il modello 3D per un output vettoriale 2D in tempo reale.
  • Parametri personalizzati: crea nuovi parametri ed aggiungi informazioni agli oggetti di Rhino e VisualARQ con cui generare tabelle di computo.
  • Nuovi oggetti Arredo, Elemento ed Annotazione: con rappresentazioni diverse nelle viste in pianta e in 3D.
  • Gestore delle sezioni: per creare sezioni ed allineare le viste alle sezioni.
  • Comandi booleani: nuovi comandi per eseguire unioni e differenze booleane tra i solidi di Rhino e qualsiasi oggetto di VisualARQ, mantenendo le loro proprietà parametriche.

Per una panoramica delle nuove funzionalità di VisualARQ 2.0, leggete qui.

Promemoria!
Il prezzo delle licenze di VisualARQ 2.0 subirà un aumento quando verrà rilasciata la versione finale. L'aggiornamento a VisualARQ 2.0 sarà gratuito per gli utenti attuali di VisualARQ 1 e per gli utenti che acquisteranno VisualARQ 1 prima del rilascio della 2.0.


Progetto di un utente di VisualARQ: Centro di innovazione, Houston

Vista prospettica del progetto. Anthony O.

Vista prospettica del progetto. Anthony O.

Anthony O., studente all'Università di Houston, ha condiviso con noi la sua esperienza personale nell'uso di VisualARQ per questo progetto: Centro di innovazione, Houston.

"Il fatto che VisualARQ usi modelli BIM che possono essere modificati mi ha fatto risparmiare molto tempo per quanto riguarda la modellazione di elementi quali porte, finestre, colonne, ecc. Ho usato VisualARQ anche per i primi studi dei prospetti dell'edificio e la creazione automatica dei prospetti a partire dai modelli BIM inseriti nel progetto."

"Per me VisualARQ si è rivelato utile per documentare in modo preciso un progetto che era stato progettato con schizzi e modelli di studio fisici. Il semplice ma molto funzionale layout di VisualARQ mi ha consentito di generare i vari documenti in modo rapido ed efficiente".

Vista in pianta creata con VisualARQ. Anthony O.

Vista in pianta. Anthony O.

Articolo completo ed immagini del progetto nella galleria dei progetti di VisualARQ.

Immagini concesse da Anthony O.
University of Houston


La Casa Farnsworth creata con “VisualARQ Grasshopper Components”

Questo video mostra la ricreazione di parte della struttura della celebre Casa Farnsworth di Mies van der Rohe con un approccio parametrico usando VisualARQ Grasshopper Components.

Si inizia suddividendo l'area da coprire in vari pannelli, i quali vengono usati per generare un nuovo profilo per le travi. Questo nuovo profilo viene dunque usato per generare un nuovo stile di trave in Grasshopper.

Quindi, vengono create le travi di VisualARQ usando questo nuovo stile e considerando i bordi della superficie suddivisa come curve di percorso. Per finire, una volta sottoposti a baking, i componenti trave (Beam) diventano elementi trave di VisualARQ modificabili all'interno del modello esistente di Rhino.

Questo video è stato realizzato da Michele Calvano, architetto e co-fondatore di ArFacade (http://www.arfacade.com/) e ricercatore presso la facoltà di Architettura della Sapienza di Roma (http://www.drawing4design.com/).


VisualARQ 1.9.6 disponibile

VisualARQ speaks korean

VisualARQ 1.9.6 è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.9.6. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

Vi invitiamo a scaricarlo!

  1. Se siete utenti di VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.9.6
  2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.

Novità

Questa nuova service release risolve tutti i bug noti ed aggiunge due principali novità:

  • La traduzione al coreano dell'interfaccia e dei modelli template.
  • Il supporto degli attributi di visualizzazione (livello, colore, tipo di linea, ecc.) nell'importazione ed esportazione IFC.

Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.


Aggiornamento gratuito a VisualARQ 2.0!

VisualARQ 2.0Il rilascio di VisualARQ 2.0 è prossimo. Di seguito, alcune informazioni utili su questa nuova versione.

Aggiornamento gratuito a VisualARQ 2.0

L'aggiornamento a VisualARQ 2.0 sarà gratuito per gli utenti attuali di VisualARQ 1 e per gli utenti che acquisteranno VisualARQ 1 prima del rilascio della 2.0.

Aumento del prezzo

Il prezzo della licenza commerciale di VisualARQ 2.0 subirà un incremento rispetto alla versione attuale. Il nuovo prezzo verrà annunciato nelle prossime settimane.

Data di rilascio

Anche se non è ancora stata stabilita una data esatta, il rilascio della versione finale è previsto tra alcuni mesi.

Novità di VisualARQ 2.0

Qui sotto vi elenchiamo alcune delle nuove funzionalità di VisualARQ 2.0.

nuove funzionalità 2.0

  • Stili di Grasshopper: crea nuovi stili di oggetto di VisualARQ a partire da definizioni di Grasshopper. Video
  • Disegni vettoriali 2D: stampa il modello 3D nelle viste prospettiche, di sezione e in pianta per un output vettoriale 2D in tempo reale.
  • Parametri personalizzati: crea nuovi parametri ed aggiungi informazioni agli oggetti di Rhino e VisualARQ generando tabelle di computo a partire da esse.
  • Gestore delle sezioni: gestisci le sezioni del tuo modello così come gestisci i livelli con il gestore dei livelli.
  • Aggiungi + Sottrai solidi: esegui unioni e differenze booleane tra i solidi di Rhino e qualsiasi oggetto di VisualARQ senza che perdano le loro proprietà parametriche. Video.

In questa pagina troverete ulteriori informazioni su questa nuova versione, tra cui l'elenco delle nuove funzionalità.

Vi invitiamo a visionare il webinar registrato VisualARQ 2.0. Flexible BIM for Rhino per vedere in azione alcune di queste nuove funzionalità.


Rilasciata la beta di Lands Design

Lands Design Beta
Asuni è lieta di annunciare il rilascio della beta di Lands Design per Rhino 3d. Il rilascio della beta di Lands rappresenta un traguardo importante per lo sviluppo del software, il quale implementa innumerevoli suggerimenti pervenuti dagli utenti durante la fase di sviluppo Work In Progress. Lands ora è pronto per i vostri messaggi di riscontro! Scaricate l'ultima release e fateci sapere cosa ne pensate.

Di seguito, alcune caratteristiche:

Creazione intuitiva di progetti paesaggistici in 3D e 2D

  • Progettazione con specie di piante 3D, elementi strutturali, terreni e strumenti per la modellazione free-form
  • Generazione della documentazione 2D: piante di distribuzione quotate, elenchi di piante, sistemi di irrigazione ed aree di zonizzazione.
  • Potenti strumenti per la modellazione di terreni. Importazione dei dati GIS nei modelli.

Ampio database di piante con oltre 1800 specie!

  • Completo database di piante con specifiche tecniche e caratteristiche dettagliate.
  • Sistemazione di alberi, arbusti e coprisuolo singolarmente, in file o boschi.
  • Personalizzazione e modifica di ciascuna specie vegetale in 2D e 3D.

Generazione di splendidi rendering e tour virtuali

  • Basta inserire le piante e lanciare il rendering! Tutte le specie di piante di Lands hanno le loro texture specifiche.
  • Creazione di tour virtuali con la modalità passeggiata e gli strumenti di animazione.

Scaricate la beta di Lands Design gratuitamente...

Iscrivetevi al webinar su Lands Design che si terrà il prossimo 20 ottobre...


Anteprima di VisualARQ 2.0: l’oggetto Arredo

Questo video mostra una delle principali funzionalità della prossima versione del programma, VisualARQ 2.0: il nuovo oggetto Arredo.

Questo nuovo oggetto è stato ideato per gli elementi di arredo di un progetto.

Il video mostra i due modi in cui si può creare un nuovo stile di oggetto Arredo:

  1. Usando blocchi 3D e 2D per la relativa rappresentazione 3D e 2D dell'elemento di arredo, a seconda che l'oggetto venga visualizzato nelle viste superiori con il piano di taglio attivo o disattivato. Nella finestra di dialogo degli stili, si è aggiunto un nuovo pulsante per la ricerca dei blocchi dal PC ed il successivo caricamento nella finestra stessa. Ciò sarà particolarmente utile per gli utenti che posseggono già un insieme di modelli 3D, quali la libreria 3D di Savanna.
  2. Usando una definizione di Grasshopper, come mostrato in questi video per la porta basculante di un garage e l'oggetto trave. Questa funzione consentirà di avere un libreria di oggetti di arredo parametrici che si potranno modificare dalle finestre di dialogo di VisualARQ.

Quando un oggetto Arredo viene esportato in formato IFC, assume la categoria IfcFurnishingElement.