• Webinar su VisualARQ 1.8: “BIM and Architectural Tools for Rhinoceros”

    Novedge webinar series
    October 1st
    Vi invitiamo alla dimostrazione che Francesc Salla, product manager di VisualARQ, terrà su VisualARQ 1.8.

    • Mercoledì 1 ottobre 2014
    • 11.00 - 12.00 PDT
    • 20.00 - 21.00 CET

    Il webinar mostrerà una panoramica di VisualARQ, incentrandosi sui miglioramenti della versione 1.8, e tratterà i seguenti argomenti:

    • In che modo VisualARQ sveltisce il flusso di lavoro e migliora l'efficienza dei processi di progettazione all'interno di Rhino.
    • Come modellare usando oggetti architettonici parametrici 3D, modificabili e personalizzabili in qualsiasi momento.
    • Come creare automaticamente tavole con piante, sezioni e prospetti da qualsiasi modello 3D.
    • In che modo VisualARQ aggiunge funzionalità BIM a Rhino: la geometria ed i dati oggetto sono collegati. Il modulo di esportazione IFC.
    • Una panoramica dell'add-on VisualARQ Grasshopper Components.

    Il webinar è stato organizzato da Novedge, è gratuito ed avrà una durata approssimativa di un'ora, compresa la sessione domande e risposte.

    Ulteriori informazioni ed iscrizioni

  • Nuovi esercizi con VisualARQ Grasshopper Components: Creare solai e scale

    Potete seguire questi facili esercizi passo a passo per imparare a creare solai e scale all'interno di Grasshopper usando VisualARQ Grasshopper Components.

    Creare una scala:

    Questo esercizio mostra i passi principali per creare una scala di VisualARQ con Grasshopper. Per prima cosa, assegnate una curva alla scala per specificarne il percorso, quindi definite gli altri parametri della scala (altezza, numero di gradini, dimensioni dei gradini, allineamento, spessore iniziale e finale della soletta della scala, ecc.). Visto che con la versione attuale di VisualARQ (1.8) non si possono creare scale a partire da curve che non siano linee, polilinee o archi, per ora non è possibile farlo nemmeno in Grasshopper. In future versioni di VisualARQ, le scale si potranno creare a partire da qualsiasi tipo di curva. Selezionando un arco come percorso della scala, creerete una scala a spirale. L'esercizio mostra anche come creare nuovi stili di scala e dà un suggerimento per invertire la direzione della scala. Una volta eseguito il bake della scala, essa diventa un oggetto scala nativo di VisualARQ in Rhino. Scale di VisualARQ in Grasshopper

    Creare un solaio:

    Questo esercizio mostra vari esempi di creazione e modifica di solai di VisualARQ con Grasshopper.

    • 1. Creare un solaio.
    • 2. Definire i parametri del solaio.
    • 3. Sottrarre un contorno da un solaio.
    • 4. Collegare i contorni delle scale con i fori di passaggio.
    • 5. Creare solai multilivello a partire da un volume.

    Quando i solai vengono sottoposti a bake, essi diventano solai nativi di VisualARQ in Rhino, così come succede a tutti gli oggetti di VisualARQ creati in Grasshopper. Solai di VisualARQ in Grasshopper

  • Come esportare un modello di Rhino in Archicad usando il formato IFC

    Siete soliti passare da un software all'altro perché siete irrequieti di natura?

    Siamo sicuri che ciò vi procura delle soddisfazioni, ma sicuramente anche qualche complicazione. Non cercheremo di convincervi a mettere la testa a posto e ad essere fedeli ad un programma specifico, ma lasciateci almeno darvi un suggerimento affinché la vostra giocosità non vi causi dei guai.

    Nel nostro canale di YouTube, troverete un nuovo video in cui si spiega come esportare file da Rhino verso Archicad usando i file IFC.

    Il vostro modello contiene muri, finestre o altri oggetti creati con VisualARQ? E polisuperfici create in Rhino? È molto semplice: le informazioni relative a ciascun piano si possono esportare su un file IFC, il quale può quindi venire aperto da Archicad. Gli oggetti di VisualARQ manterranno le loro proprietà. Li potete modificare, così come potete sbloccare i livelli desiderati.

    Date un'occhiata al seguente video per vedere come funziona il tutto in soli 3 minuti:

    Siamo su FB

    Vi interessano dei video fatti su richiesta? Visitate la nostra pagina di Facebook e fateci sapere cosa vi piacerebbe vedere.

  • VisualARQ 1.8 disponibile

    Esglesia Hidden Render 980VisualARQ 1.8 è disponibile per il download. Invitiamo gli utenti di VisualARQ a scaricare ed installare VisualARQ 1.8. Si tratta di una service release gratuita per tutti gli utenti di VisualARQ.

    Vi invitiamo a scaricarlo!

    1. Se siete utenti VisualARQ, scaricate VisualARQ 1.8
    2. Se siete utenti della versione di valutazione, scaricate la nuova versione di valutazione per provare le nuove funzionalità.

    Nuovo prezzo:

    Il prezzo di VisualARQ 1.8 cambierà. Il cambiamento di prezzo sarà effettivo dal prossimo 1 agosto 2014 e riguarderà solo le licenze commerciali. Affrettatevi ad acquistare VisualARQ prima che il prezzo aumenti!

    Novità della versione 1.8:

    Questa versione presenta molte più novità e molti più miglioramenti del solito, tra cui:

    • Nuovo oggetto parametrico Facciata continua. (Video)
    CURTAIN WALL 100
    • Attributi delle sezioni degli oggetti di Rhino e di VisualARQ: impostate gli spessori delle linee, i colori di stampa, i modelli di tratteggio, ecc. di qualsiasi geometria, ai fini della visualizzazione e della stampa. (Video)
    • Mappatura delle texture sugli oggetti di VisualARQ: non è più necessario esplodere gli oggetti di VisualARQ per assegnare loro dei materiali con texture ed applicare mappature di superficie, parallelepipede, cilindriche, ecc. Ulteriori informazioni.
    mappatura texture
    • Nuovo Gestore dei livelli: mostra e nasconde i livelli in modo facile.(Video)
    • Strati dei muri in 3D: gli strati dei muri vengono mostrati nelle viste di sezione e possono avere vari materiali per il rendering.
    Wall layers in 3D 100
    • Modulo di esportazione IFC migliorato: i modelli si esportano molto meglio in formato IFC per Revit, ArchiCAD, Solibri, ecc. con una minore perdita di informazioni. (Ulteriori informazioni)
    • Aggiunti ulteriori stili di oggetto e profili per le travi: stili di trave standard AISC ed europei aggiunti ai modelli template di VisualARQ.
    Beams 100
    • Nuovo oggetto Etichetta: mostra informazioni sugli oggetti di VisualARQ tramite delle etichette 2D. (Ulteriori informazioni)
    New Plan View
    • Guida in linea disponibile anche in Tedesco, Francese, Italiano e Spagnolo.
    • Supporto per lo Zoo: condivide le licenze di VisualARQ tra gli utenti di uno stesso gruppo di lavoro in rete.
    zoo_small

    VisualARQ 1.8 risolve tutti i bug noti ed include numerosi miglioramenti. Date un'occhiata all'elenco completo delle novità.

  • Introduzione ai layout di Rhino 5

    I anno_layout_tutorial 350layout di pagina di Rhino sono fondamentali per sistemare i disegni architettonici generati da VisualARQ e Rhino e per preparare le tavole da consegnare per la documentazione di un progetto.

    In questa serie di video creati da Mary Fugier (McNeel), imparerete i fondamenti del lavoro con i layout di pagina: come sistemare le viste dei modelli 2D e 3D sui cartigli in scale diverse, come preparare il layout per la stampa, come aggiungere annotazioni ad un layout, come del testo e delle quote, e come stampare su PDF.

    Cliccate qui per vedere tutti i contenuti di "Introduction to Layouts in Rhino 5".

    Cliccate qui per vedere alcune delle principali caratteristiche dei layout applicate al progetto di Ville Savoye, dal Tutorial video su VisualARQ.

    Guardate il video completo qui sotto, registrato durante un webinar live tenutosi lo scorso 26 marzo 2014.

    Introduction to Layouts (1:38 h.) dai Tutorial su Rhino su Vimeo.

  • VisualARQ al 10º RhinoDay Italia

    rhinoday_padova

    • 11 e 12 aprile 2014
    • Università degli Studi di Padova (via Venezia 1)

    Per il terzo anno consecutivo, VisualARQ sarà presente all'incontro utenti di Rhino di Padova. Il 10º RhinoDay Italia è organizzato dall'Università degli Studi di Padova (Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) e sponsorizzato dall'azienda ZEN'S s.r.l.

    Francesc Salla (AsuniCAD) mostrerà le nuove funzionalità della nuova versione in arrivo, VisualARQ 1.8, e di VisualARQ Grasshopper Components WIP 3.

    La presentazione avrà luogo sabato 12 aprile alle ore 15.45.

    Oltre alle presentazioni degli utenti, ci saranno alcune presentazioni a cura di McNeel: Steve Baer, Giulio Piacentino e Giuseppe Massoni mostreranno le ultime novità su RhinoPython, Grasshopper e Rhino rispettivamente.

    Le iscrizioni ed i workshop sono gratuiti, ma i posti sono limitati. Per iscriversi, inviare l'adesione all'ing. Vittorio Carlotto.

    Programma:

    Proseguire con la lettura...

  • Suggerimento della settimana: Come creare la soletta di una scala e cambiarne lo spessore

    I file di documento aperti con un modello template di Rhino presentano uno stile di scala "standard" che, di default, è privo di soletta.

    Per aggiungere una soletta ad un determinato stile di scala, aprire la finestra di dialogo degli stili di scala.Cliccare con il pulsante destro sul nome dello stile di scala per visualizzare il menu di scelta rapida: selezionare Nuovo > Soletta della scala.

    Lo spessore della soletta si può editare dalla scheda della geometria, quando si seleziona il componente soletta.

  • Suggerimento della settimana: È possibile creare dei muri irregolari o creare dei muri a partire dalla geometria di Rhino?

    Sì.

    I muri di VisualARQ creati nel modello con il comando vaMuro   oppure a partire da curve VA_WallsFromCurves sono sempre creati verticalmente ed hanno un'altezza ed una larghezza regolari.

    Tuttavia, esistono vari modi di creare dei muri dalle forme irregolari:

    1.  Muro da solido: Opzione per trasformare le polisuperfici di Rhino in muri di VisualARQ.
    2. va_walladdsolids va_wallsubtractsolids Muro: Aggiungi solidi e Muro: Sottrai solidi: Operazioni booleane tra i solidi di Rhino ed i muri di VisualARQ. (Si veda questo suggerimento per ulteriori informazioni)
    3. va_wallextendtosrf Muro > Estendi verso una superficie: Opzione per estendere i muri verticalmente verso qualsiasi tipo di superficie aperta, polisuperficie od oggetto di VisualARQ (solaio, tetto, scala, ecc...).

    Proseguire con la lettura...

  • Suggerimento della settimana: Come posso creare e selezionare un’apertura?

    Le operazioni richieste per le aperture sono identiche a quelle richieste per le porte e le finestre.

    Passi per creare una nuova apertura:

    1. Eseguire il comando vaApertura (dalla linea di comando oppure dal menu a discesa di VisualARQ).
    2. Specificare le opzioni di inserimento nella finestra di dialogo di inserimento delle aperture.
    3. Inserire l'apertura in un muro presente nel modello.

    Dopo aver inserito l'apertura, noterete che non è facile selezionarla. Ciò si può risolvere facilmente: Aggiungendo un componente telaio all'apertura:

    Ulteriori informazioni qui.

  • Suggerimento della settimana: Come posso creare un profilo personalizzato?

    Per creare un profilo personalizzato occorre usare l'opzione "Profilo da curva":

    1. Tracciare una curva chiusa e planare

    2. Fare clic sull'icona “Crea profilo da curva” VA_ProfileFromPolyline (all'interno della barra "Strumenti di VisualARQ")

    VisualARQ Tools toolbar

    3. Specificare un nome per il nuovo profilo

    I profili personalizzati creati verranno aggiunti all'elenco dei profili. Essi si possono usare per creare nuovi stili di porte, finestre e colonne.

    Custom profile