Basilica Gospe od Otoka – Solin, Croazia

basilica_Solin_Vyonyx_10 fusion 600
Lo splendido progetto e la successiva costruzione della Basilica Gospe od Otoka (Solin, Croazia) sono stati curati da Vyonyx Architecture, uno studio di progettazione architettonica e di ricerca con sede nel Regno Unito, Croazia e Francia.

Vyonyx ha usato Rhinoceros e VisualARQ per realizzare questo progetto e mantenere i dati BIM durante tutto il processo. Gli oggetti di VisualARQ sono stati particolarmente utili per creare i muri curvi della Basilica, consentendo ai progettisti di esplorare liberamente le posizioni e le dimensioni delle finestre senza il bisogno di dover ricostruire il modello ripetutamente, generando automaticamente la documentazione 2D di ciascuna iterazione.

Il progetto è attualmente in fase di costruzione.

Nella galleria di VisualARQ, troverete altre immagini di questo progetto.

Ulteriori informazioni nel sito di Vyonyx.

Immagini concesse da Vladin Petrov - Vyonyx.

Basilica in Solin Interior Model 02Basilica in Solin Model 01


Anteprima di VisualARQ 2.0: nuove funzionalità delle travi

Il seguente video mostra alcune delle nuove funzionalità dell'oggetto trave che saranno disponibili nella prossima versione del programma, VisualARQ 2.0:

Giunti delle travi

Le intersezioni sulle estremità delle travi verranno calcolate. Ciò succederà nel caso in cui due travi presentino una delle loro estremità nella stessa posizione. Tuttavia, se necessario, sarà possibile spezzare questa giunzione.

Piani di taglio delle travi

Oltre ai giunti delle travi automatici, sarà possibile definire varie soluzioni per i piani di taglio delle travi sulle estremità iniziale e finale. Verticale, Orizzontale e Perpendicolare saranno le opzioni predefinite, ma sarà anche possibile specificare un piano di taglio personalizzato.        


Case study: flusso di lavoro progettuale con VisualARQ ed Arena4D

I seguenti progetti presentano il lavoro di Andrea Gavagnin, un architetto italiano che ricrea virtualmente degli edifici esistenti in collaborazione con l'architetto Cristian Boscaro.

Andrea e Cristian hanno presentato il loro progetto di rilievo, modellazione e produzione di elaborati planimetrici bidimensionali del faro di Bibione in occasione dell'11º RhinoDay che ha avuto luogo lo scorso 14 novembre nella città di Padova. Lo scopo della loro presentazione era mostrare come Rhino, VisualARQ ed Arena4D hanno contribuito a migliorare l'efficacia del loro lavoro.

Il progetto del faro di Bibione era finalizzato a testare e valutare l’efficacia di VisualArq e Arena4D. Gli architetti hanno usato il plug-in Arena4D per visualizzare la nuvola di punti ottenuta dalla scansione 3D all'interno di Rhino.

Tutto il resto l'ha fatto VisualARQ:

Faro Bibione 1

Il committente del progetto del faro aveva richiesto la fornitura di 4 piante, 4 prospetti e 2 sezioni bidimensionali a partire dall'edificio scansionato.

Usando tecniche tradizionali (Autocad per il disegno bidimensionale ed il plug-in Leica Cloudworks per importare le nuvole di punti), Andrea impiegò circa 4-5 giorni per produrre questi elaborati.

Usando Rhino ed i plug-in VisualArq ed Arena4D, invece, Andrea impiegò solo 1,5 giorni per modellare e produrre gli elaborati planimetrici bidimensionali.

Faro Bibione 2

Oltre al risparmio di tempo, Andrea sottolinea altri vantaggi dell'uso di VisualArq abbinato a Rhino per i suoi progetti:

  1. La velocità di modellazione dell’intero edificio in 3D usando gli oggetti architettonici parametrici di VisualARQ.
  2. La possibilità di ottenere tutti gli elaborati necessari (piante, prospetti e sezioni) dal modello 3D. Essi sono collegati al modello e vengono aggiornati ad ogni modifica. Non è necessario ridisegnarli da capo.
  3. La flessibilità con cui si possono modellare elementi complessi, che sarebbero di difficile gestione in altri pacchetti software.
  4. La possibilità di creare porte e finestre a partire da curve bidimensionali, grazie al comando vaApertura > DaCurve.

Il secondo progetto, una casa residenziale, è un caso pratico di rilievo e modellazione 3d finalizzata alla produzione di elaborati 2D per successive pratiche edilizie.

Progetto di Andrea Gavagnin con VisualARQ
Andrea spera di avere la possibilità di utilizzare ancora Visualarq per futuri progetti. Noi, a nostra volta, speriamo di poterveli mostrare presto!

Immagini concesse da Andrea Gavagnin (andrea@gavagnin.com).


Come esportare un modello di Rhino in Archicad usando il formato IFC

Siete soliti passare da un software all'altro perché siete irrequieti di natura?

Siamo sicuri che ciò vi procura delle soddisfazioni, ma sicuramente anche qualche complicazione. Non cercheremo di convincervi a mettere la testa a posto e ad essere fedeli ad un programma specifico, ma lasciateci almeno darvi un suggerimento affinché la vostra giocosità non vi causi dei guai.

Nel nostro canale di YouTube, troverete un nuovo video in cui si spiega come esportare file da Rhino verso Archicad usando i file IFC.

Il vostro modello contiene muri, finestre o altri oggetti creati con VisualARQ? E polisuperfici create in Rhino? È molto semplice: le informazioni relative a ciascun piano si possono esportare su un file IFC, il quale può quindi venire aperto da Archicad. Gli oggetti di VisualARQ manterranno le loro proprietà. Li potete modificare, così come potete sbloccare i livelli desiderati.

Date un'occhiata al seguente video per vedere come funziona il tutto in soli 3 minuti:

Siamo su FB

Vi interessano dei video fatti su richiesta? Visitate la nostra pagina di Facebook e fateci sapere cosa vi piacerebbe vedere.


Creare ed editare le tabelle di computo in Rhino con VisualARQ


Nel video qui sopra, potete osservare il funzionamento del comando vaTabella di VisualARQ, il quale consente di visualizzare le informazioni relative agli oggetti dello stesso tipo di VisualARQ.

Il video mostra come editare gli stili di tabella e come creare un nuovo stile per i muri, per il calcolo dell’area, del volume e della lunghezza dei muri del progetto di Ville Savoye.

L’opzione che consente di quantificare le informazioni relative agli oggetti di VisualARQ rappresenta uno dei miglioramenti della versione 1.6. Troverete altri video sulle funzionalità e sui comandi di VisualARQ nella Galleria dei video.


Lands Design per Rhino disponibile

Asuni CAD ha rilasciato la versione WIP di Lands Design, un plug-in per la progettazione delle aree verdi e del paesaggio che funziona con Rhino 4 e Rhino 5 (32 e 64 bit). Lands è ideale per gli architetti del paesaggio, i pianificatori urbanistici, i designer ed i disegnatori tecnici, i tecnici comunali, i costruttori edili, i vivaisti, i giardinieri, ecc.

Ulteriori informazioni e download:
http://www.lands-design.com/

Lands Design è in via di sviluppo. Potete partecipare al processo di sviluppo del programma mandando i vostri messaggi di riscontro alla comunità di Lands Design:
http://rhinolands.com/