Case study: flusso di lavoro progettuale con VisualARQ ed Arena4D

I seguenti progetti presentano il lavoro di Andrea Gavagnin, un architetto italiano che ricrea virtualmente degli edifici esistenti in collaborazione con l'architetto Cristian Boscaro.

Andrea e Cristian hanno presentato il loro progetto di rilievo, modellazione e produzione di elaborati planimetrici bidimensionali del faro di Bibione in occasione dell'11º RhinoDay che ha avuto luogo lo scorso 14 novembre nella città di Padova. Lo scopo della loro presentazione era mostrare come Rhino, VisualARQ ed Arena4D hanno contribuito a migliorare l'efficacia del loro lavoro.

Il progetto del faro di Bibione era finalizzato a testare e valutare l’efficacia di VisualArq e Arena4D. Gli architetti hanno usato il plug-in Arena4D per visualizzare la nuvola di punti ottenuta dalla scansione 3D all'interno di Rhino.

Tutto il resto l'ha fatto VisualARQ:

Faro Bibione 1

Il committente del progetto del faro aveva richiesto la fornitura di 4 piante, 4 prospetti e 2 sezioni bidimensionali a partire dall'edificio scansionato.

Usando tecniche tradizionali (Autocad per il disegno bidimensionale ed il plug-in Leica Cloudworks per importare le nuvole di punti), Andrea impiegò circa 4-5 giorni per produrre questi elaborati.

Usando Rhino ed i plug-in VisualArq ed Arena4D, invece, Andrea impiegò solo 1,5 giorni per modellare e produrre gli elaborati planimetrici bidimensionali.

Faro Bibione 2

Oltre al risparmio di tempo, Andrea sottolinea altri vantaggi dell'uso di VisualArq abbinato a Rhino per i suoi progetti:

  1. La velocità di modellazione dell’intero edificio in 3D usando gli oggetti architettonici parametrici di VisualARQ.
  2. La possibilità di ottenere tutti gli elaborati necessari (piante, prospetti e sezioni) dal modello 3D. Essi sono collegati al modello e vengono aggiornati ad ogni modifica. Non è necessario ridisegnarli da capo.
  3. La flessibilità con cui si possono modellare elementi complessi, che sarebbero di difficile gestione in altri pacchetti software.
  4. La possibilità di creare porte e finestre a partire da curve bidimensionali, grazie al comando vaApertura > DaCurve.

Il secondo progetto, una casa residenziale, è un caso pratico di rilievo e modellazione 3d finalizzata alla produzione di elaborati 2D per successive pratiche edilizie.

Progetto di Andrea Gavagnin con VisualARQ
Andrea spera di avere la possibilità di utilizzare ancora Visualarq per futuri progetti. Noi, a nostra volta, speriamo di poterveli mostrare presto!

Immagini concesse da Andrea Gavagnin (andrea@gavagnin.com).


VisualARQ all’11º RhinoDay Italia

11RhinoDay2015

11º RhinoDay Italia

Sono aperte le iscrizioni per partecipare all'11º RhinoDay italiano, organizzato dall'Università degli Studi di Padova (Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) e sponsorizzato dall'azienda ZEN'S srl.

Oltre alle presentazioni degli utenti, ci saranno varie altre presentazioni interessanti: Francesc Salla (Asuni CAD) mostrerà VisualARQ e Giulio Piacentino e Giuseppe Massoni (McNeel) mostreranno le ultime novità su RhinoPython, Grasshopper e Rhino rispettivamente.

La partecipazione al RhinoDay è gratuita. Per iscriversi, inviare l'adesione all'ing. Vittorio Carlotto.

Programma e dettagli


VisualARQ al 10º RhinoDay Italia

rhinoday_padova

  • 11 e 12 aprile 2014
  • Università degli Studi di Padova (via Venezia 1)

Per il terzo anno consecutivo, VisualARQ sarà presente all'incontro utenti di Rhino di Padova. Il 10º RhinoDay Italia è organizzato dall'Università degli Studi di Padova (Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale) e sponsorizzato dall'azienda ZEN'S s.r.l.

Francesc Salla (AsuniCAD) mostrerà le nuove funzionalità della nuova versione in arrivo, VisualARQ 1.8, e di VisualARQ Grasshopper Components WIP 3.

La presentazione avrà luogo sabato 12 aprile alle ore 15.45.

Oltre alle presentazioni degli utenti, ci saranno alcune presentazioni a cura di McNeel: Steve Baer, Giulio Piacentino e Giuseppe Massoni mostreranno le ultime novità su RhinoPython, Grasshopper e Rhino rispettivamente.

Le iscrizioni ed i workshop sono gratuiti, ma i posti sono limitati. Per iscriversi, inviare l'adesione all'ing. Vittorio Carlotto.

Programma:

(altro…)